About Neturei Karta Neturei Karta Activities Recent Activities and Events
Search this site:

search tips sitemap

Lettera aperta alle Loro Eccellenze il Primo Ministro danese Thorning-Schmidt, il Presidente francese Hollande ed agli Ebrei Europei

 

Risposta dei Rabbini Ortodossi anti-Sionisti alle recenti dichiarazioni dirette agli Ebrei Europei dal Primo Ministro israeliano

 

16 febbraio 2015

Con l'aiuto dell'Onnipotente,
Alle Vostre Eccellenze ed ai nostri stimati fratelli Ebrei, possa l'Onnipotente proteggervi e benedirvi tutti.

Dopo i recenti tragici fatti di Francia e Danimarca, il Primo Ministro di Israele ha incitato ad una "immigrazione di massa" degli Ebrei Europei in Israele.

Ancora una volta, il Primo Ministro di Israele ha presentato se stesso ed il suo Stato quali guardiani e salvatori dell'Ebraismo Mondiale. Naturalmente, come ha sempre fatto, ha presentato se stesso e lo Stato di Israele come se parlassero in nome degli Ebrei di tutto il mondo, inclusi quelli nella Terra Santa.

I Sionisti si vantano di salvare gli Ebrei mentre di fatto sono loro a rappresentare il maggior pericolo per gli Ebrei, oltre ad essere di gran lunga la principale causa per l'esacerbazione dell'anti-semitismo a livello mondiale.

Il progetto sionista della colonizzazione delle terre dei Palestinesi è la causa di un odio dalle radici profonde, di un bagno di sangue e di sofferenze sia fra i non-Ebrei che fra gli Ebrei. Un orrore che avviene in una terra nella quale, storicamente, gli Ebrei – fino all'avvento del Sionismo – vivevano in pace ed armonia con i loro vicini non-Ebrei, sia Mussulmani che Cristiani.

Le recenti dichiarazioni pubbliche vili ed arroganti rilasciate dal Primo Ministro israeliano sono concepite per far rientrare nello Stato di Israele masse di immigranti Ebrei, aggravando così ulteriormente - e velocemente - la situazione per i Palestinesi ed esacerbando ulteriormente l'anti-semitismo mondiale.

Ma gli Ebrei nel mondo, con l'aiuto dell'Onnipotente, continueranno a difendere gli insegnamenti della Torah ed i veri Rabbini, e continueranno a vivere pacificamente a fianco dei propri vicini in tutti i paesi nei quali vivono, sotto la protezione dei rispettivi governi, cosa per la quale gli Ebrei sono estremamente grati.

In accordo con i fondamenti della nostra Santa Torah e della nostra Santa Fede – ricevute immacolate per tradizione dalle precedenti generazioni - i veri Ebrei di tutto il mondo vogliono rendere pubblico quanto segue:

  • lo "Stato di Israele" non è uno stato ebraico ma solo uno Stato sionista.  Il concetto sionista dell'auto-determinazione e della creazione di una cosiddetta sovranità ebraica – qualunque ne sia la forma o l'aspetto – che sia in una terra abitata o disabitata, che abbia una forma "secolare" o di osservanza della Torah, va completamente contro la fede ebraica e la Torah. Nella nostra attuale condizione di esilio decretato dall'Onnipotente, ci è proibito di tirarci su e di ricostruire fino a che ll'Onnipotente in Persona  non ci redimerà senza aiuti da nessun altro, e senza il nostro stesso potere. Rubare la terra altrui poi, così come uccidere od opprimere un popolo, è una palese trasgressione della Torah dell'Onnipotente.
  • Tutto questo è l'effetto della "filosofia" sionista, come lo è tutto quanto detto o fatto dai rappresentanti del loro Stato, che non hanno nulla a che fare con i veri Ebrei che vivono per il mondo.
  • Quando la filosofia sionista fece la sua prima comparsa al mondo, tutti i nostri Rabbini vi si opposero e la combatterono ed espulsero i SIonisti dalla comunità ebraica. I Rabbini dissero che tale filosofia era fondamentalmente un'eresia e che in suo nome si sarebbero avute solo tragedie, bagni di sangue ed un aumento dell'anti-semitismo, possa l'Onnipotente risparmiarcele. Le loro parole sono risultate vere negli anni di esistenza del Sionismo, possa proteggerci la compassione dell'Onnipotente.
  • Pertanto, i capi degli eretici non hanno il diritto di parlare in nome degli Ebrei od in nome di "Israele". Non sono i salvatori ma sono quelli che hanno appiccato l'incendio e che creano e causano tragedie. Tutte le loro azioni e dichiarazioni sono fatte solo nel loro interesse. Non hanno nessun rapporto di alcun tipo con il popolo degli Ebrei sparso per il mondo, Terra Santa inclusa.

Noi preghiamo per la fine dell'ideologia sionista e per un veloce, pacifico e totale smantellamento della sua creatura: lo Stato sionista di Israele.

Preghiamo perché venga il giorno nel quale l'Onnipotente rivelerà la Sua gloria nel mondo e tutta l'umanità si unirà per servirLo in pace e fratellanza. Così sia.

Rabbino Yisroel Dovid Weiss, New York
Rabbino Meir Hirsh, Gerusalemme
Rabbino Eliezer Hochhauser, Londra

 
Click to view list of recent events
 
Follow us on Twitter Follow us on Facebook Follow us on YouTube
BOOKS AND PUBLICATIONS AVAILABLE FROM
NETUREI KARTA
TRANSLATE THIS PAGE TO ARABIC
DOCUMENTS IN
OTHER LANGUAGES
Send this page
The Palestinian Issue
PRINTING INSTRUCTIONS

Copyright 2003, Neturei Karta International